CENTRO ESTIVO 2019  PER INFO  ---> SCARICA IL VOLANTINO

Download
ESTATE RAGAZZI 2019
UN'ESTATE FANTASTICA!
centro estivo 2019.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.8 MB


PARCO CAMPO FELICE

presso il Campo "Nativi pellerossa" e presso il villaggio preistorico si possono svolgere attività di LABORATORIO PER LE SCUOLE

Inoltre abbiamo allestito l'area adibita allo scavo archeologico simulato e relativa allo studio delle tipologie di abitazioni e ripari primitivi (età:  paleolitico) 

Il Parco è immerso in un'area di 22 ettari di verde a due passi dalla città

Se hai 1 minuto,

nella pagina dei contatti puoi rilasciare un tuo commento. Grazie

L'A.S.D. "SENZA FERRI"

è un Centro affiliato a SEF-ITALIA



Su di noi

 veduta dell'agriturismo, se vuoi saperne di più sul B&B  consulta il sito

www.parcocampofelice.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


la filosofia dei nativi:

  •  La Terra è la nostra Madre, abbi cura di Lei. 
  • Tutta la vita è sacra, tratta tutti gli esseri con rispetto.
  • Prendi dalla Terra solo ciò che è necessario e niente di più.
  • Segui i ritmi della natura, alzati e ritirati con il sole.
  • Fai ciò che bisogna fare per il bene di tutti...

La nostra Associazione promuove la conoscenza della cultura del cavallo scalzo, dei nativi americani e il rispetto della natura.

La nostra filosofia: il cavallo è un animale sociale che, in un certo senso, può essere un "amico", (non un servo sottoposto ai nostri capricci),  con cui passeggiare, giocare, senza imboccature e costrizioni.  Durante le passeggiate si può montare o camminare,  fianco a fianco, ammirando il paesaggio, i suoni e i colori della natura. Di tanto in tanto ci fermiamo per fargli gustare le sue erbe preferite e, quando anche a lui/lei  fa piacere, facciamo una bella sgroppata/galoppata lungo un terreno erboso.

 

Il nostro motto: "i cavalli nascono senza ferri, da milioni di anni galoppano senza aver bisogno di ferrature ortopediche. In molte culture i ferri non sono mai stati applicati e i cavalli ringraziano riconoscenti." W i cavalli senza ferri!"
Lo scopo della nostra A.S.D.

"SENZA FERRI" è quello di diffondere la cultura sull'equitazione naturale senza ferri di alcun genere, né ai piedi, né in bocca. Nelle foto che pubblicheremo si potrà notare come i cavalli con piedi rovinati possono recuperare la loro naturale conformazione ed avere dei buoni piedi.
La natura fornisce al cavallo selvaggio una struttura meravigliosa e perfetta, frutto di 50 milioni di anni di evoluzione: lo zoccolo. Questo è perfettamente funzionale allo stile di vita che il cavallo conduce allo stato naturale, fatto di lunghi spostamenti (30 — 50 km al giorno in media), e non ha bisogno di alcun genere di cura, né soffre di malattie particolari, al contrario di ciò che accade ai cavalli domestici tenuti in box. La filosofia barefoot prende origine da queste semplici osservazioni, mirando alla massima salute complessiva del cavallo, e quindi del suo piede, riportando il cavallo ad uno stile di vita più naturale, di cui la possibilità per l’animale di muoversi liberamente e poter ripercorrere schemi comportamentali naturali, una alimentazione ragionevolmente naturalizzata, una equitazione rispettosa degli schemi motori dell'animale e l’assenza di ferratura, costituiscono gli elementi peculiari. 
Da quando venne addomesticato, circa 5000 anni fa, il cavallo è stato adoperato dall'uomo, per la maggior parte di questo tempo, senza ferri.

Markus Junkehnann, nel terzo volume della sua opera "Die Reiter Roms" (I Cavalieri di Roma) scrive: "Le grandi distanze percorse dalle cavallerie degli Sciti, dei Persiani, dei Macedoni e dei Cartaginesi durante le loro campagne militari (basti pensare alle battaglie di Alessandro Magno) dimostrano che la cavalleria, anche senza ferri, è capace di grandi imprese."

(dal sito http://www.barefoothorseitalia.it/storia.html